Sinan Selen nominato nuovo Vice Presidente del BfV tedesco (da Oltrefrontieranews.it)

Con il licenziamento dall’Ufficio federale per la protezione della Costituzione tedesca (BfV)di Hans-Georg Maassen, i vertici dell’intelligence tedesca sono stati completamente ridisegnati. Prima la nomina di Thomas Haldenwang come nuovo capo dell’Ufficio federale per la protezione della Costituzione, poi qualche giorno fa un nuovo segnale di discontinuità e forse anche un messaggio ad Alternative für Deutschland (AfD) ma anche alla comunità

Continua a leggere

Sul Canton Ticino l’ombra della banda dei Bancomat?

E’ preoccupante l’episodio di questa notte accaduto intorno 02.00 a Coldrerio (Canton Ticino). Alcuni malviventi non ancora identificati, hanno prima fatto esplodere un dispositivo bancomat della banca Raiffeisen, poi hanno rubato una cifra che potrebbe essere importante. Secondo la nota della Polizia Cantonale “hanno fatto detonare una carica esplosiva al fine di forzare un bancomat,

Continua a leggere

Caso Khashoggi: la CIA punta il dito contro MBS (da Oltrefrontieranes.it)

Nuovo colpo di scena nella vicenda dell’omicidio di Jamal Khashoggi ucciso il 2 Ottobre 2018, all’interno del consolato saudita di Istambul. Se del suo corpo non c’è alcuna traccia, si delineano sempre piu’ i contorni di un’operazione a dir poco scellerata ordita in Arabia Saudita. Alcuni importanti giornali americani tra i quali il “Washington Post” e il “New York Times”

Continua a leggere

SINISTRA E GRANDI GIORNALI INVOCANO LA «MESSA SOTTO OSSERVAZIONE» DEL PARTITO CHE SPAVENTA L’ESTABLISHMENT(Libero 19.11.2018)

Mentre in Francia si sono appena celebrati i tre anni dalle stragi del 13 novembre 2015, in Germania le attività degli islamisti sono diventate un problema quotidiano per la sicurezza nazionale. La situazione è difficilissima in tutto il Paese e sia l’intelligence che le forze di polizia faticano a contenere il fenomeno dell’islam radicale che in Germania ha molti volti e mille
Continua a leggere

I narcos vogliono morto Bolsonaro ( Libero 11.11.2018 )

Rischia grosso il nuovo Presidente del Brasile Jair Messias Bolsonaro. Lo vogliono far fuori e, prima di pensare a far qualcosa per un Paese dilaniato dalla povertà, dalla crisi economica e dalla violenza, la sua prima priorità è arrivare vivo al 1° gennaio 2019, data dell’insediamento ufficiale. Una cosa non semplicissima nel Brasile di oggi, dato che i
Continua a leggere

ATTENTATO A MELBOURNE, L’AUSTRALIA SCOPRE IL JIHADISMO (da Oltrefrontieranews.it)

Nuovi momenti di terrore ieri pomeriggio in Australia. Alle 16.20 ora locale, nel centro cittadino di Melbourne il 31 cittadino somalo Hassan Khalif Shire Ali al grido «Allahu Akbar» dopo aver incendiato un’auto, si è lanciato con il suo pick-up contro un centro commerciale della città. Sia prima che dopo esser sceso dal veicolo, Hassan Khalif Shire Ali già noto per

Continua a leggere

GERMANIA, SEEHOFER SILURA L’EX CAPO DEI SERVIZI MAASSEN ( da Oltrerontieranews.it)

L’ex capo degli 007 tedeschi Hans-Georg Maassen è nuovamente al centro delle polemiche politiche. Il Ministro degli Interni tedesco Horst Seehofer che in passato lo aveva sempre difeso, ne ha annunciato l’immediato pensionamento dopo che è stato reso noto il testo di un discorso pronunciato il ottobre 2018 dallo stesso Hans-Georg Maassen ad una riunione

Continua a leggere

Site Footer